Licenza CC0

Nessun diritto riservato

Logo della licenza CC0

La licenza CC0 permette ai proprietari di dati o basi di dati di rinunciare ai propri diritti di copyright e di renderli di pubblico dominio, in modo che chiunque sia libero di utilizzarli e modificarli per qualsiasi scopo, anche commerciale, senza restrizioni di copyright o di accesso al database.

Al contrario delle altre licenze Creative Commons, che permettono ai detentori dei diritti di copyright di scegliere tra un range di permessi mantenendo comunque il copyright, la licenza CC0 offre la scelta ulteriore di rinunciare al copyright, alla protezione del database e ai diritti esclusivi garantiti ai creatori.

La CC0 è la licenza "nessun diritto riservato", alternativa alle altre licenze Creative Commons.

Vai al testo della licenza in italiano (traduzione ufficiale del sito creativecommons.org).

pubblicato il 2017/11/03 17:13:51 GMT+2 ultima modifica 2018-12-27T17:16:44+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?