Tornano i Mercoledì

Al via la 15^ edizione de I Mercoledì dell’Archivio. 6 eventi online alla scoperta del territorio. Prima data: 6 ottobre. Iscrizione obbligatoria, posti limitati.

Torna la rassegna di eventi “I mercoledì dell’Archivio”, con 6 incontri online per diffondere una conoscenza dei territori e nuove consapevolezze sulla ricchezza che ci circonda.

La 15^ edizione propone un viaggio virtuale dai prodotti tipici alle grotte turistiche fino al patrimonio geologico del riminese. Ci porta poi alle Terre Mutate, per un incontro ad alto impatto emotivo con un cammino nell’Appennino centrale stravolto dal sisma. Infine, tocca temi di estrema attualità, come gli incendi boschivi, un fenomeno spesso in cronaca nei mesi estivi.

Gli eventi si tengono dal 6 ottobre al 10 novembre sulla piattaforma Zoom, dalle ore 10 alle 12. I posti sono limitati e per partecipare occorre compilare il modulo online. Le persone iscritte riceveranno il link per seguire l'evento.

Qualche curiosità sul programma

Mercoledì 6 ottobre: alla scoperta delle prelibatezze gastronomiche d’Italia, guidato dagli esperti di Slow Food Travel per un assaggio delle pratiche consapevoli che accompagnano il "viaggiatore lento”.

Mercoledì 13 ottobre: le grotte turistiche in Italia, la cui fruizione pubblica è garantita dalla collaborazione tra l'Associazione Grotte Turistiche Italiane e la Società Speleologica Italiana.

Mercoledì 20 ottobre: il patrimonio geologico in Valmarecchia e Montefeltro. Un progetto che collega il mondo delle guide ambientali all’università, supervisionato dalla docente Olivia Nesci, celebre “cacciatrice di paesaggi”.

Mercoledì 27 ottobre: incontro con le Terre Mutate. Da Fabriano a L’Aquila, oltre 250 km di cammino nel cuore dell’Appennino centrale, ferito dal terremoto. Un percorso solidale e di relazione con l’ambiente naturale e le comunità locali colpite dal sisma.

Mercoledì 3 novembre: un gruppo di esperti presenta il volume "Dal libro alla mappa. La Flora storica della provincia di Bologna" che restituisce i dati georeferenziati della Flora di Girolamo Cocconi del 1883. Un progetto del servizio Patrimonio culturale.

Mercoledì 10 novembre: una riflessione sul fenomeno degli incendi boschivi, con particolare riferimento all’Emilia-Romagna. Fra i relatori, due colleghi regionali, la sezione Forestale dei Carabinieri, Vigili del Fuoco e AGESCI Emilia-Romagna.

Scarica la locandina (pdf290.1 KB).

pubblicato il 2021/09/30 09:41:00 GMT+2 ultima modifica 2021-09-30T09:48:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?