Strumenti personali
logo per stampa
top
ER | Home Catalogo Dati Cartografici Ambiente Aree protette
Nascondi riquadro

Aree protette

Parchi e altre Aree protette e Natura 2000

no preview

Layer Parchi e Riserve (limiti)

Confini dei Parchi nazionali e regionali, delle Riserve naturali regionali e delle Riserve statali, quando queste ultime non ricadono all'interno di Parchi già cartografati. I Parchi nazionali vengono rappresentati per la sola area ricadente nel territorio della Regione Emilia-Romagna. La delimitazione delle Aree protette viene definita al momento dell'istituzione dei Parchi e delle Riserve e, per i Parchi, può essere successivamente perfezionata o ampliata in fase di redazione dei relativi Piani Territoriali (PTP). In questo strato informativo viene rappresentato il confine dell'area protetta così come è definito nel documento corrispondente allo stadio più avanzato dell'iter di pianificazione territoriale di ogni singola area protetta. I poligoni, a seconda dello stadio dell'iter, possono far riferimento alle cartografie definite in Leggi istitutive, PTP adottati, PTP approvati, Varianti al PTP adottate, Varianti al PTP approvate. Si ricorda che fino a che l'iter di pianificazione non ha raggiunto un esito definitivo (=approvazione), in salvaguardia hanno valore non solo gli ultimi atti ma anche eventuali norme più restrittive definite in atti precedenti. Nello strato informativo viene fornito il nome e la tipologia dell'area protetta.

Info | Consulta la mappa

no preview

Layer Parchi e Riserve (zone)

Lo strato rappresenta la zonizzazione dei Parchi nazionali e regionali, delle Riserve naturali regionali e delle Riserve statali, quando queste ultime non ricadono all'interno di Parchi già cartografati. I Parchi nazionali vengono rappresentati per la sola area ricadente nel territorio della Regione Emilia-Romagna. La delimitazione delle Aree protette viene definita al momento dell'istituzione dei Parchi e delle Riserve e, per i Parchi, può essere successivamente perfezionata o ampliata in fase di redazione dei relativi Piani Territoriali (PTP). In questo strato informativo viene rappresentata la zonizzazione dell'area protetta così come è definita nel documento corrispondente allo stadio più avanzato dell'iter di pianificazione territoriale di ogni singola area protetta. I poligoni, a seconda dello stadio dell'iter, possono far riferimento alle cartografie definite in Leggi istitutive, PTP adottati, PTP approvati, Varianti al PTP adottate, Varianti al PTP approvate. Per questo motivo la banca dati fornisce informazioni sull'atto pianificatorio di riferimento e sulla data dello stesso. Si ricorda che fino a che l'iter di pianificazione non ha raggiunto un esito definitivo (=approvazione), in salvaguardia hanno valore non solo gli ultimi atti ma anche eventuali norme più restrittive definite in atti precedenti.

Info | Consulta la mappa

no preview

Layer Paesaggi protetti

Paesaggi naturali e seminaturali protetti della regione Emilia-Romagna (L.R. 6/2005).

Info | Consulta la mappa

no preview

Layer Aree riequilibrio ecologico

Aree di riequilibrio ecologico della regione Emilia-Romagna (L.R. 6/2005).

Info | Consulta la mappa

no preview

Layer SIC e ZPS regionali

Confini dei Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e delle Zone di Protezione Speciale (ZPS) ricadenti in Emilia-Romagna, tali aree costituiscono la "Rete Natura 2000" regionale. Queste coperture vettoriali coincidono con le delimitazioni inviate dalla Regione Emilia-Romagna al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e in alcuni casi tali perimetri possono non essere ancora stati recepiti nei corrispondenti documenti ufficiali dell'Unione Europea.

Info | Consulta la mappa

no preview

Layer Habitat di SIC e ZPS - aree

Cartografia per poligoni. linee e punti degli habitata di interesse comunitario (All. I della Dir. 92 143/CEE) all'interno dei Siti di Rete Natura2000 (SIC e ZPS) della Regione Emilia-Romagna. La mappatura degli habitat, intesa come raccolta in apposita banca dati delle informazioni relative a riconoscimento e localizzazione degli ambienti naturali, assume questi ultimi come le unità territoriali fondamentali atte a contenere e rappresentare lo straordinario mosaico della diversità biologica. La restituzione cartografica che si ottiene costituisce un primo approfondimento specifico-tematico all'interno dei perimetri di SIC e ZPS, una sorta di zonizzazione interna alla Rete Natura 2000 mirata a riassumere un contenuto informativo complesso e multifunzionale. L'obiettivo finale è un quadro conoscitivo, il più possibile accurato e completo, della distribuzione degli habitat ed il monitoraggio costante ed aggiornato dei mutamenti evolutivi. Resta inteso che la Carta, per la sua natura di raccolta organizzata di tutte le informazioni georeferenziabili relative agli habitat, ha lo scopo di illustrare e non quello di certificare e ha tutti i limiti di un'attività in continuo divenire e di una rappresentazione semplificata della realtà. Essa non costituisce norma, ma piuttosto un riferimento conoscitivo valido alla data di aggiornamento, ma non esaustivo. Come tale sarà di ausilio per tutti coloro che vorranno approfondire le analisi territoriali, ma non può sostituire le altre attività conoscitive mirate alla pianificazione ed alla valutazione dell'incidenza di piani, progetti ed interventi sulle aree di Rete Natura, la cui realizzazione prevede, caso per caso, differenti scale di studio dei fenomeni.

Info | Consulta la mappa

no preview

Layer Habitat di SIC e ZPS - linee

Cartografia per poligoni. linee e punti degli habitata di interesse comunitario (All. I della Dir. 92 143/CEE) all'interno dei Siti di Rete Natura2000 (SIC e ZPS) della Regione Emilia-Romagna. La mappatura degli habitat, intesa come raccolta in apposita banca dati delle informazioni relative a riconoscimento e localizzazione degli ambienti naturali, assume questi ultimi come le unità territoriali fondamentali atte a contenere e rappresentare lo straordinario mosaico della diversità biologica. La restituzione cartografica che si ottiene costituisce un primo approfondimento specifico-tematico all'interno dei perimetri di SIC e ZPS, una sorta di zonizzazione interna alla Rete Natura 2000 mirata a riassumere un contenuto informativo complesso e multifunzionale. L'obiettivo finale è un quadro conoscitivo, il più possibile accurato e completo, della distribuzione degli habitat ed il monitoraggio costante ed aggiornato dei mutamenti evolutivi. Resta inteso che la Carta, per la sua natura di raccolta organizzata di tutte le informazioni georeferenziabili relative agli habitat, ha lo scopo di illustrare e non quello di certificare e ha tutti i limiti di un'attività in continuo divenire e di una rappresentazione semplificata della realtà. Essa non costituisce norma, ma piuttosto un riferimento conoscitivo valido alla data di aggiornamento, ma non esaustivo. Come tale sarà di ausilio per tutti coloro che vorranno approfondire le analisi territoriali, ma non può sostituire le altre attività conoscitive mirate alla pianificazione ed alla valutazione dell'incidenza di piani, progetti ed interventi sulle aree di Rete Natura, la cui realizzazione prevede, caso per caso, differenti scale di studio dei fenomeni.

Info | Consulta la mappa

no preview

Layer Habitat di SIC e ZPS - punti

Cartografia per poligoni. linee e punti degli habitata di interesse comunitario (All. I della Dir. 92 143/CEE) all'interno dei Siti di Rete Natura2000 (SIC e ZPS) della Regione Emilia-Romagna. La mappatura degli habitat, intesa come raccolta in apposita banca dati delle informazioni relative a riconoscimento e localizzazione degli ambienti naturali, assume questi ultimi come le unità territoriali fondamentali atte a contenere e rappresentare lo straordinario mosaico della diversità biologica. La restituzione cartografica che si ottiene costituisce un primo approfondimento specifico-tematico all'interno dei perimetri di SIC e ZPS, una sorta di zonizzazione interna alla Rete Natura 2000 mirata a riassumere un contenuto informativo complesso e multifunzionale. L'obiettivo finale è un quadro conoscitivo, il più possibile accurato e completo, della distribuzione degli habitat ed il monitoraggio costante ed aggiornato dei mutamenti evolutivi. Resta inteso che la Carta, per la sua natura di raccolta organizzata di tutte le informazioni georeferenziabili relative agli habitat, ha lo scopo di illustrare e non quello di certificare e ha tutti i limiti di un'attività in continuo divenire e di una rappresentazione semplificata della realtà. Essa non costituisce norma, ma piuttosto un riferimento conoscitivo valido alla data di aggiornamento, ma non esaustivo. Come tale sarà di ausilio per tutti coloro che vorranno approfondire le analisi territoriali, ma non può sostituire le altre attività conoscitive mirate alla pianificazione ed alla valutazione dell'incidenza di piani, progetti ed interventi sulle aree di Rete Natura, la cui realizzazione prevede, caso per caso, differenti scale di studio dei fenomeni.

Info | Consulta la mappa

Azioni sul documento

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it
loading